podio

ALESSANDRO PERICO-MAURO TURATI SU FORD FIESTA WRC VINCONO LA 12. EDIZIONE DELLA “RONDE CITTA’ DEI MILLE”

Pubblicato il Pubblicato in CS Ronde Città dei Mille 2016

Selvino (Bg) – Alessandro Perico, con alle note Mauro Turati, conquista al volante della sua Ford Fiesta WRC la vittoria nella dodicesima edizione della “Ronde Città dei Mille” iscrivendo per la quinta volta il suo nome nell’albo d’oro della competizione selvinese.

Nella quarta ed ultima prova della gara il miglior tempo è stata opera di Marco Paccagnella-Fabio Franchin su Ford Focus WRC con il cronometrico di 5’19”0 lasciandosi per una volta alle spalle Alessandro Perico-Mauro Turati (Ford Fiesta WRC) questa volta attardati di 1”6. Terzo posto per nella graduatoria della prova per Simone Miele-Luca Beltrame (Ford Fiesdta WRC) a 6”8 dal primo. A seguire in quarta posizione Lorenzo Della Casa-Domenico Pozzi (Ford Fiesta WRC), mentre al quinto posto si classificavano Ilario Nodari-Roberto Mometti (Ford Fiesta WRC). Primo equipaggio con vettura non WRC risulta ancora quello formato da Stefano Capelli-Fabrizio Cattaneo su Ford Fiesta di classe R5 ottavo.

Per tornare alla classifica assoluta alle spalle dei vincitori Perico-Turati, la piazza d’onore è andata a Marco Paccagnella-Fabio Franchin (Ford Focus WRC) che hanno accusato un distacco di 4”9. Paccagnella ha sempre mantenuto la seconda posizione ed ha legittimato la sua posizione con la vittoria nell’ultimo parziale. Terzo gradino del podio per i varesini Simone Miele-Luca Beltrame (Ford Fiesta WRC) a 17”9 dai battistrada. Quarti i bresciani Ilario Bondione-Elia Ungaro (Ford Focus WRC9, quinti gli svizzeri Lorenzo Della Casa-Domenico Pozzi (Ford Fiesta WRC). A seguire Ilario Nodari-Roberto Mometti (Ford Fiesta WRC) sesti, mentre settimi sono risultati Mirko Puricelli-Gabriele Falzone (Citroen C4 WRC). Ottava posizione e primi di classe R5 Stefano Capelli-Fabrizio Cattaneo su Ford Fiesta seguiti da Gianluca Acerbis-Anna Frezzato pure su Ford Fiesta. A chiudere i top ten “VJ”-Nicolò Gonella su Mitsubishi Lancer, primi di classe R4.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *